Consiglio di Stato: Diploma Massofisioterapista non consente ex se l’ammissione alla facoltà di fisioterapia

I giudici in adunanza plenaria hanno evidenziato ” l’intrinseca contradditorietà di una soluzione per cui un meccanismo di equipollenza introdotto per sanare le situazioni createsi precedentemente all’entrata in vigore della disciplina regolatoria della nuova figura del fisioterapista, diventi fondamentalmente uno strumento di equiparazione ponendo così nel nulla la necessità stessa di differenziare le figure

ROMA: Il diploma di massofisioterapista rilasciato ai sensi della L.19 maggio 1971 n°403 non consente ex se l’iscrizione alla facoltà di Fisioterapia né da vita nella fase di ammissione al corso universitario ad alcuna forma di facilitazione, nemmeno se posseduto unitamente ad altro titolo di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale l’iscrizione alla facoltà di fisioterapia potrò quindi avvenire solo secondo le regole ordinarie che postulano il possesso di un titolo idoneo all’accesso alla formazione universitaria ed il superamento della prova selettiva  di cui all’art.4 L.2 agosto 1999 n°264. E’ quanto ha stabilito il Consiglio di Stato in Adunanza plenaria cui la questione era stata sottoposta dalla Sez VI con ordd 11 giugno 2018 n°3554 e 25 giugno 2018 n°3910.

Lascia un commento